Gavette nella Grande Guerra

Ben consapevole dell’impossibilità di trattare in modo esauriente l’analisi della dotazione di questo indispensabile attrezzo, vengono mostrati alcuni modelli utilizzati dalle truppe che combatterono la Grande Guerra.

ITALIA: la più grande in dotazione alle truppe alpine, l’altra adottata dal resto del Regio Esercito. Gli alpini avevano una gavetta di dimensioni maggiori rispetto a tutti gli altri corpi non perchè mangiassero di più ma perchè non era sempre possibile portare il rancio in prima linea 2 volte al giorno …

Gavette italiane usate nella Grande Guerra

AUSTRIA-UNGHERIA: i due classici modelli, tondo e rettangolare.

Gavette "nemiche" dell'Imperial Regio esercito

INGHILTERRA: accanto al tipico modello (senza coperchio) un’interessante mess kit.

Gavetta inglese

BELGIO-GERMANIA: molto simili, più grande la belga. La tedesca (nella foto di colore nero) è il modello 1910

Gavette Belga e Germanica

FRANCESE: tipico modello 1852, abitualmente con catenella di ferro che tratteneva il coperchio

Gavetta Francese

AMERICANA: modello compatto, essenziale e pratico, in questo caso personalizzato dal proprietario.

Gavetta Americana

Pur non rientrando nell’ambito delle gavette vi propongo la foto di due belle tazze austroungariche.

Tazze Austroungariche